Menu
INVECCHIAMENTO

Invecchiamento Della Pelle

Con il passare degli anni, la pelle subisce un progressivo impoverimento di acido ialuronico. La quantità di acido ialuronico nella pelle di una donna di 75 anni è di circa quattro volte inferiore rispetto alle donne in età compresa tra i 19 e i 47 anni.

Questa diminuzione contribuisce a creare alcuni segni di invecchiamento, perdita di idratazione e assottigliamento della pelle e ridotta capacità del derma di autorigenerarsi.

L’invecchiamento cutaneo è sinonimo di perdita di elasticità della cute.

Idratazione, turgidità, plasticità e tutte le particolari proprietà della pelle sono quindi influenzate dal ruolo determinante dell’acido ialuronico, come anche la protezione nei confronti dei radicali liberi con azione antiossidante, la neosintesi di collagene e altre importanti attività biologiche.

Va inoltre ricordato che l’invecchiamento cutaneo è il risultato di due processi biologici distinti:

INVECCHIAMENTO INTRINSECO: processo imprevedibile che colpisce la pelle, come anche gli altri organi, definito CHRONOAGING

INVECCHIAMENTO ESTRINSECO: risultato dall’esposizione a fattori esterni, sopratutto radiazioni ultraviolette (UV), chiamato comunemente PHOTOAGING

E’ importante, quindi, agire su entrambi i processi, contrastando i fattori alla base dell’invecchiamento cutaneo, grazie a corretti stili di vita e a prodotti appositamente studiati che agiscano dall’interno su questi meccanismi.

  TOP

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. If you continue navigation of this website you accept the use of cookies. Maggiori Informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per "permettere cookie" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudere